Tecniche di pesca

mareeoceane-retour


chalut

RETE A STRASCICO

Questa tasca a forma di imbuto net o tirato dal peschereccio con orditi (wireline). I pannelli permettono di mantenere una apertura sotto strascico acqua. La pesca a strascico raschia i gamberi fondali marini e la pesca, rana pescatrice, il merluzzo, la sogliola e calamari. Si noti che questa tecnica di cattura è il più utilizzato al mondo e anche dominante nel porto peschereccio di Les Sables d’Olonne.

fileyeur

RETE

Questi sono tovaglie rettangolari ingranano più o meno ampio set verticalmente nel fondo del mare attraverso la strada dal pesce di vasi chiamati netters. I pesci sono presi dalle branchie. La rete rimane al suo posto ed è caratterizzato da carri allegorici. La rete viene tirata dalla barca. Questo tipo di pesca è efficace per la sogliola, nasello e la rana pescatrice (coda di rospo).

sennedanoise

SENNA DANESE

Le sciabiche danesi e scozzesi sono composti da due bracci, un corpo e una borsa, il disegno generale ricorda per molti aspetti della rete. Gestito dalla circuizione, questa macchina è generalmente utilizzato nella parte inferiore dove viene trainato da due lunghi cavi in acqua per assicurare le unità più grandi pesci possibili per l’apertura netta. Cattura molte specie di pesci: sgombro, nasello, triglia, nasello, ….

casiers

NASSA

Chiamato anche “vasi” trappole sono trappole. Sono costituiti da una struttura rigida sagomata maglia, ed un’apertura: lo scivolo. Esso (ci possono essere più) è disposto in modo che l’animale possa entrare il record ma molto difficile venire fuori. Posa trappole è per settore, ossia i contenitori sono collegati tra loro e pesata per un buon riposo sul fondo. Una barca granchio può spedire in acqua diverse centinaia di record.

palangre

PALANGRE

Si tratta di linee lunghe (linea principale, madre o amante) che pendono su tutta la lunghezza di ami innescati (pezzi di sgombro, sardine, sgombri, seppie, calamari, …). Essi sono rinforzati con due ancore e due boe in superficie. Catturano di specie demersali come grongo, razza, molva, bar o pelagici come il tonno e il pesce spada.